Tre cose a cui non potreste rinunciare in una serata col vostro lui? Pensate ad una serata solo voi e lui. Soli, soletti. A cosa non potreste rinunciare?

Perché questa domanda? E perché 3 cose?

La domanda l’aveva fatta qualcuna delle mie amiche (non ricordo da chi era partita la cosa) durante un aperitivo.

Ahhh che bei ricordi, quando ancora si poteva fare serata aperitivando con le amiche. Ora si beve davanti ad uno schermo, in una videochiamata, scolando pixel anziché Mojito.

Mi fa un po’ tristezza questa cosa. E mi fa ripensare ai vari aperitivi fatti con le mie amiche. Quante cose condivise, racconti amorosi, stupidate dette dopo un paio di drink.

E a proposito di stupidate, una volta qualcuna ha fatto questa domanda: a cosa non potreste rinunciare in una serata con il vostro lui?

Il numero 3 è un numero che ritengo perfetto: pensate ai 3 Re Magi, ai 3 moschettieri (D’Artagnan era un giargiana, mica un moschettiere!), ai 3 segreti di Fatima, ai 3 porcellini…. Insomma è un numero ricorrente e quindi lo abbiamo usato anche noi per decidere a quante cose non possiamo rinunciare.

Le risposte sono state varie:

C’è stata chi ha detto: il fuoco di un caminetto, una bottiglia di buon vino e  musica jazz in sottofondo.

Chi ha detto: una spiaggia, un tramonto e una coperta.

Oppure: TV, divano e copertina.

O ancora: intimo sexy, sex toys e Prosecco.

Anche: una cena gourmet, un idro massaggio e Champagne.

Insomma ci siamo sbizzarrire. Ma ognuna di noi riteneva importanti cose diverse.

Bene! Vuol dire che abbiamo caratteri, desideri e vite diversi.

Ed è interessante sentire cosa è importante per una piuttosto che per un’altra, ti fa capire tanto da quel che ritiene importante o meno. Mi sa che i nostri aperitivi erano utili per una ricerca sociologica, oltre che per divertirci.

Accidenti se mi mancano!

Comunque mi piacerebbe se pensate anche voi a 3 cose di cui non potreste fare a meno in una serata col vostro lui. Ditemelo commentando sui social di Noiamiche, sono curiosa.

Magari leggo i vostri commenti sorseggiando un Prosecco… E mi sentirò un po’ come ad un aperitivo tra amiche.
Cincin
LaVanda