Cosa succede quando non facciamo sesso da un po’?

Bella domanda!

Il quesito è saltato fuori durante uno dei nostri aperitivi. Siamo quasi tutte single o sposate da tanto tempo, quindi capita, per mancanza di materia prima, o per scelta, di stare senza fare sesso per diverso tempo. Ci scherziamo spesso su questa cosa.

Poco tempo fa ho letto un articolo su un giornale in cui spiegavano, secondo uno studio scientifico, che la mancanza di sesso porta a diverse cose negative.

E ne parlo quando una di noi fa una battuta. Mi pare che abbia detto qualcosa sul fatto di avere ormai le ragnatele….

Rispondo che non abbiamo solo quelle, ma un bel po’ di effetti negativi. Incuriosite le amiche mi spronano a spiegarmi meglio.

Comincio ad elencare: a parte il fatto che il sesso è un modo per sfogare l’energia repressa, ma poi durante l’atto, il cervello comincia a secernere endorfine come se non ci fosse un domani. Quindi ormoni della felicità e delle difese immunitarie a manetta.

E questi ormoni ci mettono un bel pezzo a sparire, sia che la cosa si sia conclusa bene, o no. Quindi per un paio di giorni siamo pimpanti con l’umore e per un bel pezzo combattiamo ad armi pari i batteri e i virus che ci assillano.

Ancora un effetto del sesso: quando si ha una regolare vita sessuale tutto l’ambaradan resta più tonico. Insomma i muscoli lavorano di più e si afflosciano meno.

Un’amica dice: “Ma che orrore! Adesso avrò gli incubi sulla Gigia afflosciata!”. Eh beh…. Anche a me pare un film horror. Ci ridiamo su, ma siamo un po’ preoccupate.

Qualcuna smette anche di mangiare le pizzette, per quanto è preoccupata! Cioè ma perché succedono ste cose: se la facciamo funzionare siamo zoccole, se la chiudiamo sottochiave si affloscia…. Ufff…

Vabbè dai, già che ci siamo elenco anche altri effetti negativi dell’astinenza: per esempio la scarsa libido. Cioè, meno fai l’amore e meno hai voglia di farlo.

Qui qualcuna disdente: “Ma figurati! Io ho voglia comunque”, ma le altre confermano che più tempo passiamo senza sesso e più il corpo si abitua a non averne bisogno.

Ultima cosa: il cuore. Inteso come muscolo, non come sentimento.

Quando la vita sessuale è regolare, il sistema cardo-circolatorio è in buona forma (vabbè, un infarto può capitare, ma non stiamo a mettere i puntini sulle i), mentre se il sesso non si fa, è più facile che tutto il movimento cuore-sangue ne risenta.

Concludiamo che bisogna al più presto porre rimedio a questo sfacelo. Intanto brindiamo e ci guardiamo intorno per vedere se c’è qualche “personal trainer” che ci possa aiutare a fare questo tipo di ginnastica, ma come sempre non vediamo nessuno di interessante.

Ecco, uno dei problemi che abbiamo non è se fare o no l’amore, ma se troviamo o no con chi farlo.

A parte chi è sposata.

Eccheccavolo!

Abbiamo anche noi il diritto alla salute, quindi la sanità ci deve fornire la materia prima! Diciamo: “Sai che ridere, vai in farmacia con la prescrizione medica e ti chiedono: vuole quello di marca o le va bene il generico?”. Ridiamo e immaginiamo altre situazioni surreali…

Ma la verità è che tutte vorremmo vicino un uomo, non solo per il sesso, ma per essere un compagno nella vita quotidiana.

Facciamo un ultimo brindisi e andiamo a casa. Sempre salde sui tacchi e sbattendo le ciglia che non si sa mai chi si incontra.

Cincin
LaVanda