Benvenuto Ottobre!

Bellissima questa settimana di inizio ottobre quando Sole e Mercurio transitano nel segno della Bilancia a rallegrarne i nativi mentre Venere rende affascinanti i nati della prima decade dello Scorpione, Marte rende attraenti quelli della prima decade dell’Aquario e Giove regala ottimismo ai nati della terza decade dello Scorpione. Sempre Marte rende attraenti i nativi della prima decade dell’Aquario, Giove regala ottimismo ai nativi della terza decade dello Scorpione, Saturno fortifica i nativi della prima decade del Capricorno, Urano sconvolge l’esistenza ai nativi della prima decade del Toro, Nettuno regala fantasie ma anche illusioni ai nativi della seconda decade dei Pesci e infine Plutone, piccolo ma potete, regala ambizioni sfrenate ai nativi della seconda decade del Capricorno. C’è ne per tutti, o quasi. Un cielo di ottobre colorato, variegato, misto, eccitante e per nulla noioso!

ARIETE: 21/3 – 20/4: una caccia ai tesori

Il vostro ottobre è una caccia al tesoro, un periodo bollente, quasi afrodisiaco, tra un intoppo e soluzioni varie, riuscite a cavarvela per un colpo di fortuna inaspettato senza aver molto faticato. Urge pensare dieci volte prima di agire, tentate di essere pazienti, perché se non ottenete subito il risultato sperato, passate dall’esaltazione alla demoralizzazione.

Una narrativa da leggere: “Una gabbia di stelle” di Robin Roe. La paura di parlare. La paura di provare. La paura di volere. La paura di sognare, di pensare alle persone che hai perso e di perderne altre. Sono queste le cose che ti tengono in trappola”.

TORO: 21/4 – 20/5: vuoto di fiducia

Non bastano tutti quei pianeti contro, ci si mette pure Marte a rovinare ogni cosa, facendovi perdere autostima e fiducia in voi stessi. Siete tosti e tenaci superate tutto grazie ai favori di Saturno e Plutone, complice un fantasioso Nettuno. Avete grandi progetti, ma l’umore potrebbe non essere al massimo e si sa quanto il Toro abbia bisogno di tranquillità e serenità.

Una narrativa da leggere: “La figlia della strega” di Catherine Egan. Julia ha 16 anni, vive nel regno di Frayne ed è una ladra e una spia che può contare sulla sua capacità di rendersi non visibile. Un talento molto pericoloso, visto che a Frayne la magia è illegale.

GEMELLI: 21/5 – 21/6: stimoli e fantasie

Non vi annoiate di certo con quel portentoso stellium di transito nella vostra sesta casa solare, che vi spinge a strafare senza un programma e un’organizzazione, un po’ come piace a voi, l’importante è essere attivi e impegnati, sempre in cerca di nuovi stimoli.

Una narrativa da leggere: “Lacci” di Domenico Starnone. E’ possibile perdonare? Fino a che punto è giusto inseguire i propri desideri? Con questo breve romanzo l’autore riesce a suscitare una serie di riflessioni sulle dinamiche familiari e su come il nostro vissuto di figli influenzi il nostro essere genitori.

CANCRO: 22/6 – 22/7: occhio agli eccessi

Splendido questo mese autunnale con la voglia di strafare, di eccedere, di premere sull’acceleratore, di esagerare, di andare oltre confini, di superare i limiti. Fate sentire pure la vostra voce dolce e sensuale ma senza graffiare troppo. Le cose stanno cambiando rispetto al passato e non ci si può permettere di dormire sugli allori.

Una narrativa da leggere: “Casa di mare” di Marco Buticchi. Una storia italiana scritta con un linguaggio caldo e familiare, una storia fuori dal comune che riesce tuttavia a diventare storia di tutti. Una meravigliosa avventura iniziata in una casa di mare.

LEONE: 23/7 – 23/8: pause feline

Pigrizia e ozio colorano le vostre giornate, sembra che tutto vada diversamente da come avete previsto e quasi quasi vi mettete sul divano, lasciando che le cose vadano da soli, forse anche nel lavoro. Data la stanchezza, complice un Marte dispettoso e un Mercurio nervoso, se si ha la possibilità sarebbe utile farsi coccolare da un massaggiatore, un estetista e un parrucchiere.

Una narrativa da leggere: “Manuale del guerriero della Luce” di Paulo Coelho. Un manuale in cui l’autore è riuscito a metaforizzare la realtà: un itinerario spirituale in cui allinea gli ostacoli che la vita ci mostra, ostacoli che possiamo superare credendo nelle nostre capacità ed essendo nonostante tutto sempre noi stessi, per capire e godere il grande dono di Dio: la vita.

VERGINE: 24/8 – 22/9: finalmente si gioca!

Si ride, si scherza, ci si sente più leggeri, si ha voglia di prendersi in giro, di andare in giro per mercatini, di conoscere gente, di stringere nuove amicizie e di contattare gente che vien da lontano. Vi sentite dinamici, di buon umore, allegri e simpatici, loquaci, amorevoli ed ottimisti. il vostro astro guida porta novità e facilita l’arrivo di notizie che migliorano la situazione professionale.

Una narrativa da leggere: “Il signore delle mosche” di William Golding. Le emozioni, in questo romanzo, ci sono tutte. Poi ci sono coraggio, dolore e piacere. La protagonista è l’ombra. L’ombra da cui ognuno di noi cerca di fuggire, ma che poi ci prende.

BILANCIA: 23/9 – 22/10: entusiasti e creativi

Il piacere di stare fra le vostra mura domestiche aumenta la vostra creatività e la vostra produttività, ma spesso siete poco tolleranti contro le insidie di Saturno che vi vede sempre più rigidi e di un Plutone che vi rende affamati. Venere sa mettere i cerotti su eventuali ferite, mentre Mercurio fa luce nei vostri progetti e pace fu. Anziché subire critiche siate propositivi e la controparte non avrà troppo da ribattere.

Una narrativa da leggere: “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino” di Christiane F. Berlino, anni settanta. Un ragazzo dodici anni, inizia a fumare hashish e a prendere Lsd. A quattordici anni si fa di eroina e comincia a prostituirsi. E’ l’inizio di una discesa nel gorgo della droga.

SCORPIONE: 24/10 – 22/11: autunno di fuoco

Il fascino ve lo regala Venere, l’audacia ve lo dà Marte, l’audacia ve lo conferisce Plutone, Giove abbonda con il suo ottimismo, Mercurio vi stimola a comunicare di più e il desiderio di novità ve lo pone Nettuno. Un cielo perfetto per mietere vittime in amore e sul lavoro. Peccato che Urano stravolge le carte, ma in fondo la partita non finisce qui.

Una narrativa da leggere: “Una vita come tante” di Hanya Yanagihara. Questo è un romanzo magnifico e perturbante, una disamina del baratro della crudeltà umana e del potete taumaturgico dell’amicizia.

SAGITTARIO: 23/11 – 21/12: riflessivi con audacia

Qualsiasi cosa abbiate in mente, è un successo, anche non partire e starsene in silenzio da soli, mentre i vostri pensieri fanno davvero dei giri immensi ma non ritornano. La calma e la riflessione sono stati d’animo che vi arricchiscono e vi rendono forse meno entusiasti, ma non certo più pessimisti. Potrebbero esserci piccole seccature ma non ci sono nubi serie all’orizzonte.

Una narrativa da leggere: “Io sono con te” di Melania G. Mazzucco. L’autrice torna con una storia che ci commuove e ci interpella come cittadine e come esseri umani.

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1: il grande passo

Tempo di decisioni? Sappiate che in cielo avete tutto dalla vostra, tutti i migliori consiglieri possibili: Saturno e Plutone, mentre Mercurio vi illumina la strada della vostra carriera portandovi sempre più in alto, grazie alle innovazioni di Urano che vi suggerisce di cambiare le carte in tavola. E’ il momento per chi intende provare a fare un grande balzo in avanti, spesso cogliendo occasioni fino a poco tempo fa impensabili.

Una narrativa da leggere: “L’imperfetta meraviglia” di Andrea de Carlo. Il nuovo lavoro di uno dei più importanti autori italiani. Un romanzo che alterna il ritmo del rock, la leggerezza della commedia brillante e la profondità del tempo che tutto cambia e trasforma.

AQUARIO: 21/1 – 19/2: prove di tatto

Non siete maestri di carezze e gesti romantici, ma quanto a slanci erotici non vi batte nessuno, complice fortunato di Marte nel vostro segno, proclamandovi maestri del Kamasutra. Ringraziate anche Venere, che se pur è birichina, vi insegna ad amare nel modo più strano che ci sia. L’unica certezza pare essere che sul piano del corpo, bisogna prestare un po’ di attenzione, senza preoccuparsi eccessivamente.

Una narrativa da leggere: “Oceano” di Francesco Vidotto. In mezzo alle montagne si conserva una piccola grande storia che profuma di mare, di speranza di una vita migliore: la favola dolceamara di Oceano, giunta alla decima edizione.

PESCI: 20/2 – 20/3: scalatori di successo

Il 2018 prevedeva un anno di successi, di gratificazioni morali e professionali, di sicurezze e certezze emotive, di benessere psico fisico. Cantate il vostro inno a squarciagola. Non è ancora il momento di tirare le somme, mancano altri 2 mesi per seminare e già raccogliere i vostri premi. Congratulazioni!

Una narrativa da leggere: “Ti ho dato un bacio mentre dormivi” di Pacifico. Il meraviglioso romanzo d’esordio del cantautore Pacifico è il racconto di una famiglia, della sua forza e della sua fragilità, del valore inestimabile di certi momenti trascorsi insieme.

Loredana Galiano

2018-10-01T08:19:33+00:00

About the Author:

Nasce in un pomeriggio d’estate mentre l’uomo metteva il primo piede sulla Luna. Cancro ascendente Scorpione e luna gemelli, mancata musicista, insegue le stelle, le acchiappa, le intervista e si fa raccontare tutto di loro, da Plutone a Mercurio. Appassionata e studiosa di astrologia, dapprima come autodidatta, poi segue gli studi a Bari, conseguendo tre livelli, diversi master, proseguendo con gli studi di approfondimento e aggiornamenti. Scrive x il proprio blog: http://astromix.intervista.org, collabora con vari siti e scrive x diverse testate cartacee. È appena uscito il suo primo libro: “Fatti e disfatti di un anno effervescente”. Un manuale creativo sull’ anno 2018 con astrobiografie di personaggi noti e suggerimenti su tisane, libri e autori.

Leave A Comment

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

INFORMAZIONI DI CONTATTO

Phone: +39 123 32 32 321

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER