Cibi afrodisiaci

I cibi afrodisiaci li conosciamo tutti, vero? Prima o poi sarà capitato di parlarne. A noi sciurette dell’aperitivo è capitato  e ne sono venuti fuori un pò.

Tanto per cominciare bisogna dire cosa si intende per cibi afrodisiaci: tutti quei cibi che, si ritiene, rendano chi li mangia più propenso a lasciarsi andare nel fare sesso. O che eccitino particolarmente i sensi. O ancora, che diano “un aiutino” ai signori uomini nella virilità.

Ne parliamo davanti ai nostri drink colorati e chiedo alle amiche di elencare qualche cibo ritenuto afrodisiaco.

Ovviamente la prima cosa che viene nominata sono le ostriche, seguite dal peperoncino e dal caviale. Qualcuna dice il tartufo. Qualcun altra storce il naso… Saranno afrodisiaci, ma chi è disposto a mangiare queste cose prima di un incontro di lotta da letto? A parte il peperoncino, le altre sono cose particolari.

A me per esempio, le ostriche provocano l’urto di vomito. Non posso farci niente, mi viene automatico… E sai che eccitazione dopo aver vomitato ostriche? Non voglio nemmeno immaginarlo….

Il tartufo ha un sapore ed un odore particolare, non piace a tutti. E se poi ti lascia l’alito pesante e resta indigesto? Che fai?

Il peperoncino già è più pratico, lo metti dove vuoi (a patto di non esagerare) e non ti lascia sapori o altro che possano infastidire la serata. Anzi, mi viene in mente che una nota marca di profilattici vende un olio spray al peperoncino da spruzzare sulle parti intime per un maggior piacere.

Anni fa l’avevo provato ed effettivamente funzionava. Peccato che poi è difficile fare sesso orale. Qualcuna tira fuori l’immancabile zenzero… Ormai potremmo dire che “zenzero is the new prezzemolo”, lo si trova dappertutto.
Comunque l’amica sostiene che mangiare zenzero ogni giorno fa bene anche per alimentare il desiderio sessuale. E vai di zenzero allora!!!

Altro classico… L’amica ammicca e, quasi sottovoce, parla dei benefici dei testicoli di toro, che pare diano agli uomini un effetto Viagra… Bleah… Meglio una pillolina azzurra allora!

Io mi ero già documentata sul web per avere qualche dritta e devo dire che ho scoperto che ci sono una quantità di cibi che vengono ritenuti afrodisiaci.Tipo la curcuma, lo zafferano, la cipolla rossa, l’aglio, il ginseng, le mandorle. Anche gli asparagi e la cicoria… E tante altre cose.

E non mancano neanche i dolci: cacao extra fondente e fave di cacao (altra cosa ultra presente come lo zenzero) Praticamente tutto è considerato afrodisiaco…

Quindi, scusate, di che parliamo? Della lista della spesa o di cibi afrodisiaci?

In conclusione mi sono fatta una mia idea: qualunque cibo può essere afrodisiaco, persino un maxi hamburger di Burger King, purché lo si ritenga tale. Ci lasciamo influenzare dalla nostra mente e quindi se decidiamo che un cibo sia afrodisiaco, lo è.

Mi pare giusto. Allora vado a mangiare un pancake con lo sciroppo d’acero che così mi viene il friccico da sesso… E se non arriva il friccico, almeno ho fatto godere le papille gustative!

Cin cin

LaVanda

By |2018-10-08T20:05:21+00:00settembre 28th, 2018|Categories: Blog, L'aperitivo con LaVanda|Tags: , , , , , , , |

About the Author:

Ciao, sono LaVanda pseudonimo di Daniela. Sono nata sulle rive dello splendido mare siciliano ma sono stata immediatamente adottata dal tentacolare hinterland milanese. Curiosa e ottimista fino allo sfinimento, accumulatrice compulsiva di esperienze ed emozioni. single. Amo uscire con gli amici e chiacchierare davanti ad un drink o ad una buona cena. Con me non vi annoierete di sicuro. LaVanda

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

INFORMAZIONI DI CONTATTO

Phone: +39 123 32 32 321

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER