Sesso con i colleghi di lavoro

Ho letto che una buona percentuale di Italiani hanno, o hanno avuto, una relazione sessuale o sentimentale coi colleghi.Ma tanti, eh! Più del 60% e siccome l’argomento mi incuriosiva, ne ho parlato con le comari di aperitivo.

Loro sono il mio Google personale. Chiedo, e c’è sempre qualcuna con una storia di qualche amica da raccontare… E meno male!

Da subito l’unanime parere è che non conviene MAI darla via ai colleghi o peggio, al capo. Perché il dopo è sempre imbarazzante, tanto più se è una vera e propria relazione sentimentale.Sappiamo cosa succede dopo una storia, che sia lunga o corta. C’è dell’astio, dell’imbarazzo, vorremmo dimenticare tutto, ma come si fa col collega sempre lì? Un inferno!

Torniamo alle aperitivamiche

Nessuna dichiara di avere esperienza diretta della cosa, e non mi stupisce: chi vorrebbe mettersi a nudo e farsi giudi

O il datore di lavoro che se la faceva con la giovanissima dipendente, pur avendo la figlia della stessa età della ragazza, che lavorava con loro.A me è successo che qualcuno facesse delle avances, anche molto chiare, ma ho declinato ed è finita lì.

Un’amica racconta che un suo collega ha avuto una storia di sesso con la sua capufficio, ma l’hanno saputo tutti ed il tipo è diventato impopolare. Ogni volta che faceva qualcosa di buono, dicevano che era per via della storia con la capa.

Di storie ce ne sono parecchie, ma siamo concordi che siano più d’intralcio che altro.
Ancora di più se uno o tutti e due si è già impegnati con qualcun altro.In quel caso c’è anche il piacere della trasgressione, magari anche la scusa di fare tardi al lavoro per vedersi… Ma quando finisce è ancora più problematico.

Ho cercato articoli o post sull’argomento ed ho trovato un decalogo per fare sesso in ufficio nel migliore dei modi. Lo ha scritto uno di quei tizi che insegnano in azienda come comportarsi ( un coso coach o come si chiama).Sostiene che comunque, visto che succede, meglio sapere come comportarsi.

Poi ho letto, su un blog di avvocati, cosa succede legalmente se si viene colti in flagrante.Insomma uno spasso e tante variazioni sull’argomento.

Noi come sempre ci beviamo su e stiamo allegre, che di problemi ce n’è già troppi.

Cin cin
LaVanda

By |2018-09-09T17:38:34+00:00agosto 3rd, 2018|Categories: L'aperitivo con LaVanda|Tags: , , , , , , , , |

About the Author:

Ciao, sono LaVanda pseudonimo di Daniela. Sono nata sulle rive dello splendido mare siciliano ma sono stata immediatamente adottata dal tentacolare hinterland milanese. Curiosa e ottimista fino allo sfinimento, accumulatrice compulsiva di esperienze ed emozioni. single. Amo uscire con gli amici e chiacchierare davanti ad un drink o ad una buona cena. Con me non vi annoierete di sicuro. LaVanda

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

INFORMAZIONI DI CONTATTO

Phone: +39 123 32 32 321

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER