Frida Kahlo

Persino i Kolors cantano all’ultimo Festival di Sanremo: “L’amore non è che una sfida come per Frida, come per Frida”.

Infatti per l’artista tutto è sfida, non esistono colori tenui né sulle tele né nella vita. Lei è una sopravvissuta, vive nelle sue sofferenze ed è orgogliosa nella sua unicità. Frida è un’icona, un simbolo di forza e di volontà, la femminista, la comunista irriducibile, la rivoluzionaria.

Per antonomasia un Sole in Cancro cerca protezione, rassicurazione e una vita più facile e comoda, ma il Sole di Frida è fortemente in contrasto con le simbologie cancerine, perché il suo Tema Natale presenta un Sole in undicesima casa, il settore della libertà, delle innovazione, attraverso uno stile tutto suo, in particolare quello indigeno, con gonnellini e ricami, fiori e farfalle tra i capelli, trecce e accessori, in cui esprime la libertà di essere se stessa in stretto rapporto a Nettuno che le conferiscono una certa inquietudine di fondo, trasferendola nei suoi quadri.

La sua vera natura

Il Sole in Cancro esprime il bisogno di protezione e di sostegno affettivo, ma il suo Tema Natale quel Sole è costretto ad indossare la maschera orgogliosa, il suo Ascendente Leone, di chi non può accettare di essere in difficoltà.

La lesione è sull’asse della quinta casa, l’asse dell’equilibrio mentale, degli eccessi, della vitalità, della forza sovrumana, complice un Marte leso, tutte caratteristiche che si sono espresse durante la sua breve vita. Infatti Frida era forte ma anche eccessiva con profonde angosce e tormenti, sensibilissima dato dalla sua congiunzione stretta di Sole, Nettuno e Giove.

La sua Luna in Toro e in decima casa esprime la sua testardaggine, la sua sensualità e la sua forza. Il suo genio creativo data la congiunzione di Sole e Nettuno, e la sua voglia di vivere nonostante tutto, rigenerandosi e inventandosi.

La sua storia

E’ il 17 settembre del 1925 quando Frida ha un tragico appuntamento con il destino, di quelli che lasciano senza fiato, sgomenti e pieni di domande. I transiti di quel giorno sono molto forti, violenti, impossibile trovare un modo per fermarli, i pianeti girano e la vita va avanti.

E infatti la sua vita cambia in un attimo, si pensa che non ne sia mai uscita, ma il suo orgoglio e la sua forza le permette di dipingere i suoi autoritratti come un tentativo di elaborare le sue esperienze. Dipingere è la sua salvezza, un modo di trascorrere le sue lunghe giornate occupandosi di se stessa, ritraendosi per ricreare una nuova immagine di sé, cercando una nuova identità e cambiare la sua realtà.

Inoltre i transiti del loro matrimonio non sono affatto positivi. Le ostilità e le difficoltà hanno portato il loro rapporto al superamento da ogni dipendenza verso un’autonomia sia emotiva che affettiva.

E così Frida comincia a dipingere immagini che rappresentano il suo sentirsi “tagliata a pezzi”, disegna pezzi di organi e feti marci. Non solo non può diventare madre ma finisce anche il suo matrimonio, dovuto a innumerevoli incomprensioni e continui tradimenti. E lei cosa fa? Dipinge la sua autonomia, la sua liberà e la sua indipendenza, come vuole e conferma il Sole in undicesima casa.

Frida lascia numerosi dipinti, che testimoniano la sua vita, la sua libertà e le sue sofferenze oltre alle sue frustrazioni. Ella appartiene solo a se stessa!!!

oredana Galiano

By |2018-09-23T20:24:51+00:00aprile 15th, 2018|Categories: Blog, Donne Vincenti|

About the Author:

Nasce in un pomeriggio d’estate mentre l’uomo metteva il primo piede sulla Luna. Cancro ascendente Scorpione e luna gemelli, mancata musicista, insegue le stelle, le acchiappa, le intervista e si fa raccontare tutto di loro, da Plutone a Mercurio. Appassionata e studiosa di astrologia, dapprima come autodidatta, poi segue gli studi a Bari, conseguendo tre livelli, diversi master, proseguendo con gli studi di approfondimento e aggiornamenti. Scrive x il proprio blog: http://astromix.intervista.org, collabora con vari siti e scrive x diverse testate cartacee. È appena uscito il suo primo libro: “Fatti e disfatti di un anno effervescente”. Un manuale creativo sull’ anno 2018 con astrobiografie di personaggi noti e suggerimenti su tisane, libri e autori.

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

INFORMAZIONI DI CONTATTO

Phone: +39 123 32 32 321

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER